News

Prev Next

AEERO

AEERO è un progetto Europeo promosso da un consorzio di 7 partner che insieme creeranno delle risorse di apprendimento online, con materiali formativi facilmente  accessibili per lavoratori ed imprese attivi nel settore Aerospaziale Europeo. Le risorse...

Read more

Focus Group per la conclusione del piano SIC

Lo scorso 20 gennaio 2015, a margine del Comitato di Pilotaggio finale per il Piano Fondimpresa AV/55/S14 dal titolo "SIC Sicurezza per le Imprese come fattore di Competitività"- si è svolto un piccolo Focus Group alla presenza di Esperti della Formazione, Parti Sociali e del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Genova. For Sas ha presentato una breve relazione sulla formazione svolta, analizzando l’andamento delle diverse attività formative e le metodologie applicate. L’Università di Genova ha invece presentato la relazione sui risultati del monitoraggio e della qualità procedurale nella formazione erogata.
A seguito delle relazioni si è proceduto a breve scambio di pareri sui risultati della formazione erogata, sottolineando le pratiche più importanti e esportabili in altri contesti. In questo senso, è stata analizzata l’importanza del coinvolgimento dei lavoratori nella fase di determinazione dei fabbisogni formativi. Tra i punti salienti della discussione si segnala anche l’importanza degli interventi di formazione che promuovono lo sviluppo della comunicazione come strumento di prevenzione.

Formazione professionale sulla sicurezza come strumento di competitività aziendale: si é concluso il piano formativo SIC

Si è svolta ieri , 15 Dicembre 2014 l’ultima lezione del piano formativo "SIC - Sicurezza per le Imprese come fattore di Competitività" cofinanziato dal Fondo Professionale Fondimpresa a valere sull’Avviso n. 1/2014 ambito A - Salute e Sicurezza. La lezione, relativa all’azione formativa “Salute, Sicurezza e Qualità della Vita sul Lavoro” si è tenuta presso CRS Sviluppo.
Il piano è stato proposto da FORSAS ente di formazione particolarmente attivo anche a livello europeo nel settore della promozione della quality assurance (per la formazione professionale e del quadro EQAVET).
Il piano è gestito in collaborazione con Aesseffe e ha visto la realizzazione di 51 azioni formative singole coinvolgendo 9 PMI liguri di diversi settori di appartenenza e più di 350 allievi . Nei prossimi giorni pubblicheremo i risultati dell’intero piano e le esperienze interessanti maturate

Formazione professionale sulla sicurezza come strumento di competitività aziendale: è partito il piano formativo SIC

 

Con l’avvio del corso formativo “Gestione Del Tempo, Organizzazione e Programmazione” presso l’azienda DOCKS LANTERNA di Genova, si è inaugurato il piano formativo "SIC - Sicurezza per le Imprese come fattore di Competitività" cofinanziato dal Fondo Professionale Fondimpresa a valere sull’Avviso n. 1/2014 ambito A - Salute e Sicurezza. 

Il piano è stato proposto da FORSAS ente di formazione particolarmente attivo anche a livello europeo nel settore della promozione della quality assurance (per la formazione professionale e del quadro EQAVET).

Il piano è gestito in collaborazione con Aesseffe ed intende presentare, in un contesto di crisi strutturale, una finestra di interesse aperta sul territorio ligure per la valorizzazione dei processi di competitività acquisibili attraverso la formazione del capitale umano delle aziende beneficiarie, sulle tematiche della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. È supportato nella sua implementazione dal Comitato paritetico di Pilotaggio, formato da rappresentanti delle parti sociali (Confindustria, Cgil, Cisl e Uil) e si avvale anche della collaborazione dell’Università di Genova con il dipartimento DISPO Dipartimento di Scienze Politiche che si occuperà di supportare i processi di monitoraggio e valutazione delle diverse azioni formative.

Il piano consta di 51 azioni formative singole e coinvolge 9 PMI liguri di diversi settori di appartenenza. Sulla base degli indicatori di contesto territoriale ed aziendale, propone i sistemi di sicurezza, in una logica di vera e propria “cultura d’impresa”.

Il piano terminerà a novembre 2014 ed avrà come ulteriore output progettuale la raccolta e la diffusione di due case studies.

Formazione professionale Sistema Gestione Ambiente come strumento di competitività aziendale: è partito il piano formativo SGA

 Con l’avvio del corso formativo “Pianificazione Sistema di Gestione Ambientale aziendale” presso l’azienda CRS di Genova, si è inaugurato il piano formativo "SGA – Sistema Gestione Ambiente" cofinanziato dal Fondo Professionale Fondimpresa a valere sull’Avviso n. 1/2014 ambito B – Ambiente. 


Il piano è stato proposto da FORSAS, ente di formazione particolarmente attivo anche a livello europeo nel settore della promozione della quality assurance (per la formazione professionale e del quadro EQAVET).
Il piano è gestito in collaborazione con Aesseffe ed intende presentare, in un contesto di crisi strutturale, una finestra di interesse aperta sul territorio ligure per la valorizzazione dei processi di competitività acquisibili attraverso la formazione del capitale umano delle aziende beneficiarie, sulle tematiche della gestione ambientale in azienda.

È supportato nella sua implementazione dal Comitato paritetico di Pilotaggio, formato da rappresentanti delle parti sociali (Confindustria, Cgil, Cisl e Uil) e si avvale anche della collaborazione dell’Università di Genova con il dipartimento DISPO Dipartimento di Scienze Politiche che si occuperà di supportare i processi di monitoraggio e valutazione delle diverse azioni formative.


Il piano consta di 36 azioni formative e coinvolge 13 PMI liguri di diversi settori di appartenenza. Sulla base degli indicatori di contesto territoriale ed aziendale, propone i sistemi di gestione ambientale, in una logica di vera e propria “cultura d’impresa” e dà rilievo alla strategicità di corrette politiche ambientali: dal lavoro sull’azienda all’applicazione alla stessa di politiche ambientali migliorative.

Il piano terminerà a febbraio 2015 ed avrà come ulteriore output progettuale la raccolta e la diffusione di due case studies.

WLSMC PROJECT NEWSLETTER: edilizia e sostenibilità

 

Finalmente on line la newsletter finale del progetto WLSMC – Whole Life Sustainable Management Of Construction, un trasferimento di innovazione cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Leonardo Da Vinci,che promuove corsi di formazione specifica nella gestione della sostenibilità del ciclo di vita edilizio, per permettere ai partecipanti di supportare un settore sempre più in linea con il concetto di sostenibilità.

Potete scaricare la newsletter cliccando qui.

Per maggiori informazioni visitate il sito del progetto all'indirizzo www.whole-life-cuonstruction.eu